fotografia

Omaggio a Mimmo Rotella – Tritratto di Roberto Manfredi

Come si può rendere omaggio a un’artista? Questa la domanda cruciale che mi sono posto per partecipare a questa iniziativa.
Ho quasi subito escluso l’ipotesi di imitarne lo stile in modo acritico. E allora? Dopo aver esaminato l’opera di Rotella mi sono arrovellato non poco, senza trovare una risposta. Così mi sono detto: proviamo, e mi sono buttato, senza un progetto precostituito, lasciandomi guidare dall’ispirazione, o qualunque cosa fosse.
Ho così deciso di lavorare su un ritratto (da me scattato) della mia nipotina, oggi diciottenne, a cui ho associato altre immagini, tra cui alcune di lei stessa da bambina. Il risultato è questo trittico.
È evidente il riferimento a un altro artista, che Rotella ebbe modo di incontrare a New York, e di cui, per non offendere la vostra cultura, non faccio il nome. Il cognome è Warhol.
Nella speranza che la sua buonanima e quella di Rotella non si rivoltino nella tomba.

Model: Giada Polizzi

1 risposta »

Rispondi