fotografia

Omaggio a Mimmo Rotella – Il collage a più voci della street culture. Monica Santoro

Omaggio a Mimmo Rotella – Il collage a più voci della street culture. Monica Santoro

Nella ricerca di strappi e sovrapposizioni son inciampata sulla porta dell’urban art, cercando di cogliere, anche in trasparenza, il colpo d’occhio della composizione. L’ adesivo come (evoluzione del?) manifesto di brand e artisti della cultura urbana. Un attaccare e staccare a più voci, il bisogno di far parte, emergere, dire, esserci; incollati, strappati, nascosti e sovrapposti, legati insieme appositamente su una porta, in luoghi che fanno, di un life style, storia e arte.

Dettagli della porta del Wag: nato nel 1990 nel Ticinese, è il negozio dedito alla cosiddetta “street culture” più famoso di Milano, oltre che quello con più anni di storia alle spalle.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.