fotografia

Omaggio a Mimmo Rotella – Il collage a più voci della street culture. Monica Santoro

Omaggio a Mimmo Rotella – Il collage a più voci della street culture. Monica Santoro

Nella ricerca di strappi e sovrapposizioni son inciampata sulla porta dell’urban art, cercando di cogliere, anche in trasparenza, il colpo d’occhio della composizione. L’ adesivo come (evoluzione del?) manifesto di brand e artisti della cultura urbana. Un attaccare e staccare a più voci, il bisogno di far parte, emergere, dire, esserci; incollati, strappati, nascosti e sovrapposti, legati insieme appositamente su una porta, in luoghi che fanno, di un life style, storia e arte.

Dettagli della porta del Wag: nato nel 1990 nel Ticinese, è il negozio dedito alla cosiddetta “street culture” più famoso di Milano, oltre che quello con più anni di storia alle spalle.

Rispondi