fotografia

omaggio a Mimmo Rotella n.4 – Angelica Mereu

le possibilità di gioco sono infinite, i livelli su cui agire sono multipli. l’assemblaggio di pezzi di arte urbana, sfoghi personali scritti sui muri, marchi presi da cartelloni pubblicitari, crea immagini in cui gli elementi scorporati dal loro contesto iniziale e abituale giocano tra loro alla ricerca di nuovi significati del vivere quotidiano.

Angelica Mereu

Rispondi