fotografia

Marvi Hetzer: selezionata da Francesco Tadini per la mostra a Milano Omaggio a Emilio Tadini

Marvi Hetzer per la mostra fotografica – selezionata Francesco Tadini – alla Casa Museo di via Jommelli 24 a Milano: Omaggio a Emilio Tadini.

Insieme a mia figlia (ha quasi 5 anni) abbiamo navigato tra realtà e illusione, “sproporzione e distanza”, disegnando, colorando e cercando di spiegare a lei (per quanto abbia capito finora) alcuni dipinti di Emilio Tadini e nei limiti della sua comprensione.

Due ponti, uno visibile e uno invisibile, due ponti tra realtà e fantasia, tra comico e tragico, nella illusione di quel doveva essere perché “il vero posto del comico ha l’aria di essere l’aporia. Proprio lì, in quel punto – dove il ponte che doveva esserci non c’è. E, naturalmente cadono tutti in acqua” […]. Il comico è la dimostrazione che il principio di necessità su cui si fonda quel “Doveva” non è altro che un’illusione, dietro la quale c’è solo il vuoto ed entra in gioco il tragico.

Marvi Hetzer

mostra fotografica

Marvi Hetzer, per la mostra fotografica Omaggio a Emilio Tadini

Rispondi