fotografia

Francesco Tadini tra fotografie e note di lavoro del padre – di Gianfranco Bellini per Omaggio a Emilio Tadini

Francesco Tadini tra fotografie e note di lavoro del padre – di Gianfranco Bellini per la mostra, inserita in Novecento Italiano, organizzato dal Comune di Milano e patrocinata dal Municipio 3Omaggio a Emilio Tadini. L’omaggio a Tadini è operazione complessa e ricca. Libri, articoli, immagini, ricordi di persone che l’hanno conosciuto si inseguono nella mia mente creando suggestioni non sempre semplici da realizzare fotograficamente, ma c’è ancora un poco di tempo e ci sto lavorando.
Intanto cominciamo da chi ha conosciuto Emilio. Ho preso uno a caso: Francesco Tadini.

Non è stata un’intervista da parte mia ma l’ascolto di un racconto fatto di immagini e parole, in particolare sul come Emilio prendeva appunti visivi per realizzare le sue opere.

Ho visto scatti fatti a giocattoli e scritte, fotografie usate come modello per le sue opere, ritagli di riviste e fumetti. Ma anche il piacere di Francesco nel condividere ricordi e nel maneggiare e giocare con quei frammenti di artista sparsi sul pavimento della Casa Museo Spazio Tadini.

Gianfranco Bellini

Qui di seguito alcune delle migliaia di fotografie realizzate dall’artista – e scansionate dall’archivio di Francesco Tadini – alle quali fa riferimento Gianfranco Bellini:

La mostra, curata da Melina Scalise e Francesco Tadini, verrà inaugurata il 23 febbraio 2018 e resterà aperta fino al 18 marzo.

 

 

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.