design

Adriana Olivari, A mani nude: all’Opificio 31 in via Tortona per la Milano Design Week – di Marina Labagnara

Adriana Olivari, A mani nude: all’Opificio 31 in via Tortona (vedi MAPPA) per la Milano Design Week – di Marina Labagnara. All’Opificio 31 in via Tortona mi scontro con due dolcissimi occhi azzurri, è Adriana Olivari toscana di nascita ma savonese d’adozione. Dopo gli studi artistici passa dalla pittura a olio alla ceramica perchè, e ci tiene a sottolinearlo, “ama lavorare con le mani nella terra”.

E’ materica, crea le sue opere senza l’ausilio di spatole o pennelli.

Ama stupire e stupirsi con gli effetti che lo smalto a crudo genera scivonlado sulle sue sfere.

Partecipa a mote esposizioni e nel 2017 nella “Competition per designers” in Sardegna riceve una “menzione d’onore” e si classifica 15ma su 500 iscritti.

Marina Labagnara

club fotografico milanese

Fuorisalone 2018 in diretta a Spazio Tadini

Nella sede di PhotoMilano – la Casa Museo Spazio Tadini – di via Niccolò Jommelli 24 (vedi MAPPA)  – è aperta l’esposizione a cura di Francesco Tadini e Melina Scalise “Milano è… Fuorisalone della fotografia” con la partecipazione di 58 fotografi e a cura di Francesco Tadini e Melina Scaliseclicca qui per info e orari

Circa 100 fotografi aderenti a PhotoMilano stanno seguendo in diretta gli eventi da tutti i distretti milanesi del Fuorisalone. A Spazio Tadini, oltre alla mostra, sono visibili su grande schermo i fotoreportage che vengono realizzati, di ora in ora.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.