Senza categoria

Una Milano notturna apparentemente deserta di Francesco Falciola

“There are always two people in every picture: the photographer and the viewer.” Ansel Adams

Nei miei racconti delle città spesso ci sono solo queste due persone. Non è mai stata una scelta a priori, ma il risultato di una ricerca spontanea che è sempre sfociata inconsapevolmente in quel contrasto tra la metropoli e l’assenza delle persone che la vivono. Quegli stessi abitanti che sono comunque fortemente presenti in queste fotografie tramite i segni che hanno lasciato nel tempo. La città rimane la traccia più indelebile dell’uomo e le sue opere parlano insistentemente di lui anche quando viene escluso. La Milano solitamente frenetica che si rilassa nella sua quiete notturna mi ha sempre generosamente regalato il suo lato più affascinante e continua a sospingermi nel mio vagare nelle ore più improbabili.

Francesco Falciola

Francesco Falciola

Viale Piave 29

20129 Milano

tel 335 6326304

https://www.facebook.com/francescofalciolafotografo

Categorie:Senza categoria

Rispondi