fotografia

parco delle cave, la bellezza di una donna – di Angelica Mereu

Angelica Mereu – un tempo discarica abusiva in cui veniva buttato di tutto – la criminalità organizzata la usava per smaltire cadaveri – oggi il parco delle cave è una magnifica oasi di verde all’interno del quartiere di baggio. nonostante vi sia il divieto di balneazione, adulti e bambini si divertono a nuotare nei suoi bacini artificiali (in tutto ve ne sono quattro ). il parco è frequentato da un’umanità variegata. su tutti erika, un meraviglioso vulcano di donna: 60 anni (e ne dimostra 45), con la diffusione di internet ha smesso di essere unicamente una moglie e una madre per diventare scrittrice, cabarettista e wrestler (nome sul ring, wild granny). erika è la prova vivente che la bellezza trascende le convenzioni imposte dalla cultura ed è qualcosa di molto più profondo, che riflette la nostra più intima essenza.

once an abusive landfill used to ditch all sorts of things – organized crime used it to dispose of corpses – today the parco delle cave (quarries park) is a magnificent oasis of greenery within the baggio district. despite the fact the ban on bathing, adults and children have fun swimming in its artificial basins (there are four). the park is frequented by an assorted humanity. first among everyone erika, a wonderful volcano of a woman: 60 years old (and shows 45), thanks to internet she has gone from being only a wife and a mother to become writer, comedian and wrestler (ring name, wild granny). erika is the living proof that beauty transcends conventions imposed by culture and is something much deeper that reflects our most intimate essence.

Angelica Mereu

Categorie:fotografia

Con tag:

Rispondi