fotografia

Omaggio a Mimmo Rotella di Roberto Crepaldi

Quando Francesco Tadini ha proposto questo tema il primo pensiero è stato: può la fotografia avvicinarsi al magnifico ed irripetibile stile di Mimmo Rotella?
La mia risposta è stata “no”, ma le sfide sono sempre occasione di crescita e mi sono detto ci devo provare.
I manifesti sono il messaggio visivo per tutta la città: spettacoli, mostre, avvisi istituzionali, ovvero tutto quello che Milano propone ai Milanesi, noi (parlo come componente del magnifico gruppo PhotoMilano) cerchiamo di essere interpreti e testimoni di questa grande metropoli, l’idea che ha dato slancio in questa mia proposta è proprio la città fotografata: monumenti, nuove antiche e architetture, luoghi di culto, degrado e bellezza, le ho inserite come sfondo, nel profondo dei vari strati delle innumerevoli affissioni, dove la carta era ormai scomparsa lasciando in vista la base della struttura dedicata all’affissione. Spero possa essere un valido contributo.

Roberto Crepaldi

Rispondi