design

Alberto Scibona: il mio Fuorisalone tra zona di Corso Garibaldi e cortili dell’Università Statale

Alberto Scibona: il mio Fuorisalone. La mia Milano Design Week 2018 riguarda principalmente, la zona di Corso Garibaldi e i cortili dell’Università Statale. Una cosa mi è balzata agli occhi e ho voluto sottolineare con le mie immagini: la stretta simbiosi che si è venuta a creare tra le varie installazioni ed il pubblico. Gli oggetti esposti dialogano in maniera naturale con i visitatori e viceversa in un rapporto, molte volte cercato, a volte involontario, ma sempre molto interessante e anche divertente. Così avviene tra i tessuti coloratissimi di Carlo Donati Studio, in via Palermo e nelle corti della Ca’ Granda sotto il Baldacchino (Stanton Williams Architets) o tra le superfici riflettenti di Visionair (progetto Labics-Elica) o per le creazioni di Filippo Taidelli e Luca Sarti. Una bella correlazione tra oggetto (creatura) ed essere umano (creatore) che, fondendosi, danno luogo ad una rappresentazione scenica che è, a mio avviso, il vero senso di quelle installazioni.

Alberto Scibona

club fotografico milanese

Fuorisalone in diretta alla Casa Museo Spazio Tadini

Negli spazi /sede di PhotoMilano – la Casa Museo Spazio Tadini – di via Niccolò Jommelli 24 (vedi MAPPA)  – è stata realizzata l’esposizione a cura di Francesco Tadini e Melina Scalise “Milano è… Fuorisalone della fotografia” con la partecipazione di 58 fotografi e a cura di Francesco Tadini e Melina Scaliseclicca qui per info. 

Circa 100 fotografi aderenti a PhotoMilano  hanno seguito in diretta gli eventi da tutti i distretti milanesi del Fuorisalone. A Spazio Tadini, oltre alla mostra, sono stati proiettati, su grande schermo i moltissimi fotoreportage che sono giunti.

Fuorisalone 2019 New Design / giovani designer

Per il Fuorisalone 2019 PhotoMilano club fotografico milanese organizzerà, oltre alle fotografie degli eventi in tutta la metropoli, una mostra / evento del tutto innovativa dedicata a designer giovani ed emergenti nella sede di via Jommelli.  Per informazioni e candidarvi a partecipare, sin d’ora, scrivete a francescotadini61@gmail.com oppure a Melina Scalise, giornalista e presidente di Spazio Tadini: ms@spaziotadini.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.