Senza categoria

Elena Santoro, Photofestival 2017

Photofestival 2017

collettiva fotografica “Maresopra/Maresotto”
Acquario civico di Milano
a cura di Giovanni Pelloso, Elisabetta Polezzo, Manuela Accinno
visitabile fino al 26 Giugno

Il mio dittico, “es”

..e mi sono accorta che la realtà che si fissa nella mente è la stessa che gli occhi possono trasformare. Un respiro trattenuto, un’apnea interiore che per necessità cerca tutto ciò che è illuminato, una tensione che dal basso tende verso l’alto, là, dove risiede ogni possibilità per trasfigurare l’immagine mentale, un confine sottile e impercettibile fra sé e l’oltre. Perché solo i pensieri hanno la capacità di esasperare o ridimensionare il reale, ma i nostri occhi possono trasformare ogni cosa. E le trasformazioni non sono quasi mai eclatanti, ma lente, silenziose, delicate e faticose. Il sospiro dell’anima.

Categorie:Senza categoria

Rispondi