Teatro Nuovo, Milano, Astana Ballet Theatre - di Mauro LazzariMilano

Teatro Nuovo, Milano, Astana Ballet Theatre – di Mauro Lazzari

Teatro Nuovo, Milano, Astana Ballet Theatre – di Mauro Lazzari. Astana Ballet Theater, un giovane corpo di ballo Kazako, nato nel 2012 su iniziativa del capo dello stato Nursultan Nazarbayev, composto dai migliori allievi dell’accademia di coreografia di Almaty Seleznyov.
Astana Ballet Theatre si è esibita sui più celebri palcoscenici del mondo, Mosca, San Pietroburgo, Varsavia Pechino, Parigi, Vienna, New York, Tokyo, per citarne solamente alcuni.

Teatro Nuovo, Milano, Astana Ballet Theatre - di Mauro Lazzari

Teatro Nuovo, Milano, Astana Ballet Theatre – di Mauro Lazzari, il sogno del popolo Kazakho

Questo giovane corpo di ballo unisce una ricerca originale del proprio carattere con una personalità creativa unica preservando il meglio del patrimonio classico della danza, ed arricchire il linguaggio plastico con innovazioni luminose e memorabili creando ad arte una coreografia suggestiva, tutto questo grazie anche alla direzione coreografica di Ricardo Amarante.

I bravissimi ballerini hanno presentato diverse coreografie come ” L’Eredità della Grande Steppa ” che lega musiche e danze popolari Kazake con coreografie moderne, “Love, Fear, Loss (Amore, Perdita, Paura)” per ricordare la vita della grande Edith Piaf con il suo sentimento d’amore e tragedia e paure dove al suono di un pianoforte riecheggiano le sue parole “il pubblico non deve essere distratto da nulla.” e per ultimo “A Fuego Lento” passi di tango e di sensualità sulle note di Astor Piazzolla, Lalo Shifrin e altri
In questa serata dove la danza è stata protagonista, i bravissimi artisti del corpo di ballo hanno saputo emozionare il pubblico presente, ed io ho avuto l’opportunità e la fortuna di eseguire alcune fotografie non di facile realizzazione, sia perché non conoscevo la sequenza e la coreografia dei vari balletti sia perché ero legato ad un punto fisso di ripresa per non creare disturbo, fortunatamente amando la danza e questo tipo d riprese ho imparato a prevedere le diverse situazioni, e qui sono riuscito a fermare alcuni momenti in uno scatto che rimarrà per sempre sperando che possa regalare un emozione a chi un domani possa rivedere queste immagini.

Mauro Lazzari

PhotoMilano, club fotografico milanese

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.